L’arte è condivisione.

Partiamo da questo concetto per affermare che se l’arte non viene condivisa non ha motivo d’esistere. In questo caso si fa riferimento all’arte intesa in tutte le sue manifestazioni.
Per questo motivo Shara ha ideato un nuovo progetto che vuole rafforzare quello portato avanti a supporto della valorizzazione delle Eccellenze del Sud ed allo stesso tempo lanciare un chiaro messaggio positivo e di speranza: “Aprire una strada all’arte là dove molti credono non potrebbe mai esserci”. Se riunire le eccellenze delle terre meridionali è l’intento del Terronian Festival, riunire artisti e progetti artistici è l’intento di A.R.T.S., un acronimo che sta per Artisti Riuniti nelle Terre del Sud. In un momento di crisi globale dove tutto è difficile l’arte rischia di avere la peggio, di soccombere prima ancora di nascere. Per questo motivo da Gennaio 2014 l’associazione Terronian apre le porte a tutti quegli artisti provenienti dalle terre del Sud (d’Italia e del mondo) che vorranno presentare le proprie opere ed i loro progetti artistici durante le varie iniziative ed i vari eventi che l’associazione presenterà lungo l’intero corso del nuovo anno entrante. L’associazione da inoltre spazio anche ad artisti di origine non meridionale purché le loro opere abbiano come oggetto la valorizzazione delle terre del Sud e/o mettano in luce uno o più aspetti positivi di questi territori. Basterà inoltrare una mail con tutte le info relative ad opere, lavori e progetti artistici al seguente indirizzo:

arts@terronian.com

«L’arte è condivisione.»